giovedì 29 ottobre 2009

I dragoni svedesi - Swedish dragoons


Eccoci di nuovo dopo quasi un mese di silenzio dovuto in gran parte ai lavori della nuova sede del Miles Gloriosus che hanno impegnato moltissimo tempo. Ma ora che i lavori sono quasi finiti, riprendiamo il pennello e soprattutto la macchina fotografica, e ricominciamo da dove ci eravamo lasciati.
Come promesso, dopo aver dipinto le cavallerie svedesi della Strelets, delle quali abbiamo già parlato in un altro topic, siamo passati a quelle della Zvezda e, ragazzi, la differenza si vede, eccome.
Le pose dei cavalli e dei cavalieri e le proporzioni dei soggetti non hanno nulla a che vedere con quelle dei pezzi Strelets (a meno che non preferiate pose alquanto caricaturali): inoltre il numero di pezzi per ciascuna posa (di solito, 3 per ognuna di esse, con l'eccezione dei comandi) permette, con 2 scatole di comporre squadroni formati tutti da soldatini con la stessa posa, il che, se vi piace l'effetto, è veramente notevole.

I pezzi raffigurati vengono venditi come Dragoni svedesi ma, a parte i colori, possono essere benissimo utilizzati anche per i Russi e, credo, per moltissime cavallerie del periodo. Ovviamente possono essere utilizzati anche per le Cavallerie di linea svedesi.
Io ho fatto due diversi reggimenti di dragoni ed uno squadrone di dragoni della guardia. I guidoni sono assolutamente speculativi perchè, onestamente, non ho idea di come fossero fatti.

Ed ora, godetevi i pezzi!






Here we are again, after a long silence, caused by the works we are carrying on in the new seat of Miles Gloriosus Wargame club. Now that works are almost ended, let's take again the brushes , and the camera, and let's start again from where we stopped.
As we promised, after the Swedish Drabant from Strelets, here are the Swedish Dragoons from Zvezda and, guys, what a difference!
Horses and horsemen poses and proportions are really superior (at least, if you don't like the almost grotesque poses...): the number of the poses for each subject (3, apart from commands) permits to compose a full squadron with the same poses using two boxes (if you like it, it's really a great effect).
The miniatures are sold as Swedish dragoons but you can use them for Russian units too and , I deem, for a lot of cavalry of the period. Obviously they can be used for Swedish line cavalry, too.
With two boxes I put togheter two full ranks regiments of Dragoons and a squadron of Guard Dragoons. Flags are purely speculative as, sincerely, I have no idea of their real colours.

And now, enjoy the miniatures!

1 commento:

Fabrizio ha detto...

Caro "Auguste", seguo da tempo il tuo blog ed apprezzo molto il tuo lavoro. Sono un'appassionato della Guerra dei Sette Anni, ma sono molto interessato anche alle varie Guerre di Successione ed alla Guerra Nordica. Ho una piccola collezione di svedesi e russi della Zvedza e della Strelets e condivido il giudizio sulla diversa manifattura. Comunque in un contesto di wargame anche gli Strelets possono figurare decentemente. Se riescso a trovare del tempo ti invierò anche delle foto del mio lavoro.
Per i guidoni della cavalleria svedese posso inviarti in PM della documentazione. Scrivimi a davi@univpm.it.

Cordialmente
Fabrizio da Rimini